Disegnare la città oggi vuol dire recuperare aree dismesse e renderle a nuove destinazioni che rispondano sia alla logica dell’utilità, sia alla necessità di dare un nuovo respiro e un nuovo orizzonte agli spazi urbani. A Milano si parla da tempo di come il grande scalo ferroviario di via Farini possa divenire un nuovo parco, inserito nelle direttrici che innervano i trasporti urbani ma soprattutto utile per rendere alla gradevolezza del risiedere una zona sinora caratterizzata dalle vie di trasporto. Il Prof. Marco Romano, urbanista ed esteta della città, ha sviluppato la sua proposta per la sistemazione dello Scalo Farini: è un esempio di progettazione volta alla valorizzazione del tessuto urbano.

Download (PDF, 136KB)

_________________________________________________________________________

Pubblicazione gratuita di libera circolazione. Gli Autori non sono soggetti a compensi per le loro opere. Se per errore qualche testo o immagine fosse pubblicato in via inappropriata chiediamo agli Autori di segnalarci il fatto e provvederemo alla sua cancellazione dal sito


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.frontiere.eu/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY