A cosa dovrei prestare attenzione quando mangio?

Wang Guiqiang sostiene: “In generale, la probabilità di trasmettere malattie con gli alimenti è molto bassa. Tuttavia, si dovrebbe prestare particolare attenzione. Dopo essere entrato in casa, lavati le mani, prima di cucinare o mangiare, lavati ancora le mani. A tavola è bene tenere una certa distanza, almeno un metro, dagli altri commensali, ma è meglio mangiare da soli, in fretta e non parlare mentre si mangia.

Da: Xinhua News Agency

Ci sono molti virus nell’aria?

Per impedire la diffusione della nuova polmonite da coronavirus è bene ridurre i contatti sociali e rimanere a casa. Se si esce c’è la possibilità di portare a casa batteri e virus. Gli esperti della Commissione nazionale per la salute hanno sottolineato che il nuovo coronavirus può sopravvivere per diverse ore su superfici lisce e fino a giorni se la temperatura è di 20 gradi e l’umidità del 40%Pertanto, se ti capita di entrare in contatto con questi oggetti, potresti essere infettato dal virus.

Inoltre, un nuovo studio del Primo Ospedale dell’Università di Jilin evidenzia che un nuovo coronavirus è stato rilevato nell’aria dell’unità di terapia intensiva. Il nuovo coronavirus non sta solo nella saliva dei pazienti, espettorato o muco, ma anche negli oggetti e nell’aria, ed è estremamente difficile evitarlo. Pertanto la qualità dell’aria in casa o in ufficio deve essere attentamente monitorata.

La capacità di filtraggio del purificatore è migliore della maschera N95

La ricerca indica che ben il 52% degli inquinanti con cui si viene a contatto dall’aria deriva dall’ambiene interno, quindi stare a casa non significa che l’aria che si respira sia innocua! Le persone devono anche adottare difese più rigorose a casa per proteggere se stesse e le loro famiglie. Molti acquistano purificatori ambientali per migliorare la qualità dell’aria tuttavia, le capacità di purificazione dei vari prodotti sul mercato sono molto diverse. Bisogna capire se questi prodotti sono efficaci nel purificare degli inquinanti.

La maschera N95 può purificare il 95% degli inquinanti fino a PM0.3, ma il purificatore per ambienti originale ha una migliore funzione di purificazione. 

Per proteggere completamente te e la tua famiglia da batteri e virus che entrano nel tratto respiratorio e causano malattie, è necessario scegliere un purificatore per ambienti con aria calda che utilizza  un sistema di filtrazione a carbone attivo in grado di eliminare il 99,95 % di particolato. Anche se le particelle di diametro inferiore a 50 nanometri non sono visibili ad occhio nudo, un filtro HEPA può trattenerle efficacemente.

Fonte: https://medicalinspire.com/web/posts/49175

DOVE SI ANNIDA IL VIRUS DENTRO UNA STANZA

I ricercatori hanno affermato che i campioni di tampone di cotone nel condotto di scarico del condizionatore d’aria mostravano la presenza di gocciole contenenti virus che, trattenute all’ugello di uscita dell’aria, si disperdvano nell’ambiente col flusso d’aria. Gli studi hanno dimostrato che l’uso di disinfettanti per pulire la superficie degli oggetti due volte al giorno e una volta per pulire il pavimento può eliminare efficacemente il virus.

Fonte  JAMA

 

LEAVE A REPLY