Con la costruzione della nuova base militare Cinese a Gibuti, inizia  la nuova avventura militare cinese in Africa, dopo un decennio di potenti investimenti localizzati geostrategicamente.  Ora questi interessi messi a reddito, devono essere protetti.

Quali sono stati questi investimenti in Africa, e sopratutto dove sono localizzati? Riportiamo alcuni  interessanti documenti, per capire i nuovi scenari.

 

 

Via: http://www.visualcapitalist.com/visualizing-chinese-investment-in-africa/

Download (PDF, 3.2MB)

Via: http://tesi.cab.unipd.it/51525/

http://www.ey.com/za/en/issues/business-environment/ey-africa-attractiveness-program-2016

http://www.linkiesta.it/it/article/2015/05/27/lafrica-cresce-e-litalia-sta-a-guardare/26071/

 

_________________________________________________________________________

Pubblicazione gratuita di libera circolazione. Gli Autori non sono soggetti a compensi per le loro opere. Se per errore qualche testo o immagine fosse pubblicato in via inappropriata chiediamo agli Autori di segnalarci il fatto e provvederemo alla sua cancellazione dal sito


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.frontiere.eu/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY